NICHOLAS LATIFI “NON IMMAGINAVO COSÍ LA MIA ULTIMA GARA”

Mark Sutton / LAT Images

Nicholas Latifi ha corso il suo ultimo Gran Premio di Formula 1 domenica scorsa ad Abu Dhabi. Almeno per il momento.

Il pilota canadese ha corso con la Williams nel triennio 2020-2022 ed ha partecipato a 61 Gran Premi, conquistando 11 punti in totale. La prossima stagione sarà sostituito dal pilota statunitense Logan Sargeant.

L’ultima gara di Latifi non è finita nel migliore dei modi. Partito in ultima posizione, a fine gara ha avuto un contatto con Mick Schumacher. Rientrato ai box, dopo un lungo pit stop è tornato in pista ma è stato costretto al ritiro a pochi giri dal termine.

“Non è stata certamente un’ultima gara ideale ma ancora una volta non avevo il ritmo” ha detto Latifi. “All’inizio abbiamo faticato, perdendo contatto con il gruppo, poi ovviamente c’è stato l’incidente con Mick e mi ha davvero messo fuori combattimento. Alla fine abbiamo avuto un problema elettrico. Stavo perdendo l’elettronica dell’auto e c’era molto fumo nell’abitacolo ma sono riuscito a riportarla ai box. Non è esattamente come immaginavo la mia ultima gara ma è così. La F1 è stata sicuramente un’esperienza. Sono grato di aver trascorso questi 3 anni in Formula 1, hanno plasmato il mio carattere, senza dire altro. Ovviamente ci sono stati molti più brutti momenti che bei momenti, ma sono cose che succedono nel motorsport. Ci sono stati molti bei ricordi durante questo periodo, molti forti legami e relazioni. Cercherò di concentrarmi su questo e ricordare quegli aspetti positivi”.

Vincent Marre.