FERRARI: CHI SOSTITUIRÁ BINOTTO? OPPORTUNITÁ PER LAURENT MEKIES E FREDERIC VASSEUR

Il toto-nome era già iniziato ben prima del comunicato Ferrari diramato nella mattinata di ieri, 29 novembre. Si è parlato di Brawn ad esempio, che però ha dichiarato proprio due giorni fa che è arrivato il momento per lui di ritirarsi. Pare ci siano stati colloqui anche con Christian Horner e Andreas Seidl ma sembra che entrambi abbiano rifiutato l’offerta.

Laurent Mekies potrebbe essere il candidato numero 1 per l’era dopo-Binotto. Al momento ricopre il ruolo di direttore sportivo Ferrari ed in precedenza ha lavorato per Minardi, Arrows e Toro Rosso. Ha fatto parte anche della FIA come responsabile della sicurezza ed è stato anche assistente del direttore di gara. Mekies ha già sostituito varie volte Mattia Binotto, quando l’ingegnere italiano non ha potuto partecipare a qualche gara. Questo renderebbe naturale la sua promozione a Team Principal.

L’altro nome ventilato nelle scorse settimane è stato quello di Fred Vasseur, oggi direttore della scuderia Alfa Romeo. Francese con esperienza pluriennale nel motorsport (oltre 25 anni), Vasseur sembra essere il nome più gettonato dopo aver guidato già top team come Renault. Inoltre il suo futuro in Alfa Romeo potrebbe essere a rischio per l’imminente arrivo di Audi: la casa tedesca potrebbe portare propri dipendenti nel Circus e Vasseur potrebbe non trovare posto nella nuova organizzazione. Altra referenza a suo favore, l’aver già lavorato con Charles Leclerc al suo esordio in Sauber ed aver mantenuto con lui un ottimo rapporto.

Probabilmente la decisione verrà resa pubblica soltanto ad inizio anno, visto che Mattia Binotto resterà nel suo ruolo fino al 31 dicembre 2022.

Vincent Marre.