Lewis Hamilton secondo nelle qualifiche: “Ho dato tutto”

Steve Etherington

Per tutti gli amanti della Formula 1 le qualifiche di Austin si sono rivelate uno spettacolo: Mercedes e Red Bull si sono date battaglia per tutto il tempo ma alla fine a spuntarla è stato Max Verstappen.

Lewis Hamilton si è dovuto accontentare del secondo posto, con Sergio Perez terzo che ha perso quella che a un certo punto sembrava essere la sua prima pole position. Ecco alcuni dati e statistiche sulle qualifiche dal ritorno della F1 ad Austin.

– Verstappen ha ottenuto per la prima volta un piazzamento in prima fila ad Austin. Alla Red Bull non succedeva dal 2013

– Per la prima volta dal 2014 la Mercedes non è riuscita ad aggiudicarsi la pole

– Verstappen ha conquistato cinque delle ultime sette pole

– E’ la settima volta in stagione che i due rivali per il titolo condividono la prima fila

– Sergio Perez parte dalla terza posizione, la sua terza tra le prime tre partenze del 2021 e la sua prima tra le prime quattro partenze in assoluto negli Stati Uniti

– Bottas si è qualificato quarto ma partirà ottavo a causa della penalità

– Con il quinto posto di Sainz la Ferrari ha due macchine nella top 5, non succedeva da Baku

– Ricciardo è dal 2012 che riesce ad approdare in Q3

– Lando Norris partirà settimo, stesso risultato ottenuto in Turchia

– Miglior posizionamento in carriera ad Austin per Gasly, ottavo

– Quinta Q3 della stagione per Tsunoda