GRAN PREMIO DI UNGHERIA 2021 – VENERDÌ

Charles Coates / LAT Images

RIEPILOGO FP1 E FP2

  • Valtteri Bottas (Mercedes) è stato il pilota più veloce di giornata con le temperature della pista più calde sperimentate finora quest’anno, con quasi 60 gradi centigradi di asfalto e 35 gradi aria. Max Verstappen (Red Bull) è stato il più veloce in FP1 nelle condizioni leggermente più fresche della mattinata. In entrambe le occasioni sono stati utilizzati pneumatici P Zero Red soft C4.
  • Nonostante queste temperature molto elevate, domani e a tratti durante il resto del fine settimana c’è la possibilità che piova, quindi i team hanno massimizzato la raccolta dei dati oggi in condizioni di asciutto e caldo.
  • C’è stata molta evoluzione della pista durante le prove libere visto che l’Hungaroring non è stato utilizzato molto prima di questo fine settimana.
  • In quelle che sono state tra le condizioni più calde mai viste prima in pista, tutte le mescole si sono comportate egregiamente, inclusa la P Zero Red soft C4 che ha offerto il massimo livello di grip.
  • Sulla base dei dati raccolti finora, c’è un gap di circa 0,7 secondi tra P Zero White hard C2 e P Zero Yellow medium C3, e di 0,9 secondi tra P Zero Yellow medium C3 e P Zero Red soft C4 che è un po’ più alto del previsto.