GRAN PREMIO DEL GIAPPONE, LIBERE 1: ALONSO RE DELLA PIOGGIA

Fernando Alonso davanti a tutti nella prima sessione di prove libere che si sono svolte prevalentemente sotto la pioggia. Secondo tempo per Carlos Sainz a +0.315s e terzo per Charles Leclerc a +0.386s. Solo sesto tempo per Verstappen, tredicesimo Hamilton.

La cronaca

Inizia sul bagnato il Gran Premio del Giappone. Il primo a scendere in pista è Kevin Magnussen, seguito da Yuki Tsunoda. Il pilota AlphaTauri comunica che ci sono dei fiumi di acqua che attraversano la pista.

Prova ad uscire anche Nicholas Latifi, quandi mancano 50 minuti al termine. Al momento nessun pilota ha un un tempo cronometrato. Escono anche Mick Schumacher e Lance Stroll.

Il pilota della Haas fa segnare un 1:52.537 mentre il pilota Aston Martin rientra prima di passare sul traguardo.

Scendono in pista le due Ferrari e Charles Leclerc dice che possono andare con le intermedie.

Carlos Sainz segna 1:49.952 mentre il monegasco si mette al comando con 1:48.104.

Il pilota spagnolo della Ferrari chiede di controllare il turbo.

Lando Norris si porta in quarta posizione alle spalle di Bottas, mentre riscontra un problema alla Power Unit. Quinto tempo per Magnussen, davanti a Schumacher e Zhou.

Sainz scavalca Leclerc e guadagna la prima posizione con 1:47.758. Tempo cronometrato anche per Ricciardo che la mette in terza posizione.

Mancano 30 minuti al termine e le Aston Martin, le Williams, le Mercedes, le Red Bull ed Esteban Ocon non hanno ancora un tempo cronometrato. Questa la top ten: Sainz, Leclerc, Ricciardo, Alonso, Bottas, Norris, Magnussen, Schumacher, Gasly, Zhou.

Dal box Ferrari comunicano a Leclerc che nei prossimi 15 minuti è prevista pioggia.

Quando mancano 28 minuti al termine escono anche Max Verstappen, Ocon e le due Williams.

Latifi perde la monoposto e va fuori pista ma rientra.

Verstappen fa segnare subito fucsia nei primi due settori con quasi 3 secondi di vantaggio su Sainz: l’olandese chiude il giro in 1:44.059 e si mette al comando.

Verstappen migliora ancora con 1:43.362. Ocon si porta in seconda posizione a +0-905s ma poi al giro successivo riesce a scavalcare l’olandese segnando 1:43.022.

Leclerc fa segnare fucsia nel primo settore e chiude il giro in 1:42.634 portandosi al comando ma il compagno di squadra lo scavalca in 1:42.563.

Alonso si mette a dettare il passo in 1:42.248. Mancano 18 minuti al termine e Vettel, Hamilton e Russell non hanno un tempo cronometrato. La top ten: Alonso, Sainz, Leclerc, Ocon, Magnussen, Verstappen, Norris, Bottas, Schumacher, Perez.

Esce Hamilton e segna il diciottesimo tempo ad oltre 5 secondi dalla vetta, mentre Russll segna il sedicesimo tempo a quasi 4 secondi.

Lungo di Sainz su via di fuga asfaltata, rientra senza conseguenze mentre Leclerc finisce in ghiaia ma riesce a ritornare in pista.

Russell lamenta molto scivolamente e mancanza di grip di queste gomme.

10 minuti al termine, adesso tutti i piloti hanno un tempo cronometrato. La top ten: Alonso, Sainz, Leclerc, Ocon, Magnussen, Verstappen, Schumacher, Norris, Bottas e Perez.

Tutti i piloti sono ai box, adesso ha ripreso a piovere abbastanza insistentemente.

Quando mancano 3 minuti ci sono solo le due Alfa Romeo in pista ma successivamente a pochi secondi dal termine escono in molti.

Bandiera a scacchi: Alonso, Sainz, Leclerc, Ocon, Magnussen, Verstappen, Schumacher, Norris, Bottas, Perez.

Nel giro di rientro Schumacher perde la monoposto e va sbattere nelle protezioni.

Appuntamento alle 8 per la seconda sessione di prove libere.

La classifica delle prime prove libere

Pos No Pilota Team Tempo Gap Giri
1 14 Fernando Alonso Alpine Renault 1:42.248   7
2 55 Carlos Sainz Ferrari 1:42.563 +0.315s 15
3 16 Charles Leclerc Ferrari 1:42.634 +0.386s 16
4 31 Esteban Ocon Alpine Renault 1:43.022 +0.774s 5
5 20 Kevin Magnussen Haas Ferrari 1:43.258 +1.010s 15
6 1 Max Verstappen Red Bull Racing RBPT 1:43.362 +1.114s 4
7 47 Mick Schumacher Haas Ferrari 1:43.761 +1.513s 13
8 4 Lando Norris McLaren Mercedes 1:43.889 +1.641s 7
9 77 Valtteri Bottas Alfa Romeo Ferrari 1:43.969 +1.721s 13
10 11 Sergio Perez Red Bull Racing RBPT 1:44.234 +1.986s 4
11 24 Zhou Guanyu Alfa Romeo Ferrari 1:44.429 +2.181s 15
12 3 Daniel Ricciardo McLaren Mercedes 1:44.486 +2.238s 8
13 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:44.558 +2.310s 6
14 18 Lance Stroll Aston Martin Aramco Mercedes 1:44.570 +2.322s 10
15 23 Alexander Albon Williams Mercedes 1:44.791 +2.543s 9
16 10 Pierre Gasly AlphaTauri RBPT 1:44.878 +2.630s 12
17 6 Nicholas Latifi Williams Mercedes 1:45.424 +3.176s 11
18 63 George Russell Mercedes 1:46.103 +3.855s 4
19 22 Yuki Tsunoda AlphaTauri RBPT 1:46.192 +3.944s 16
20 5 Sebastian Vettel Aston Martin Aramco Mercedes 1:48.090 +5.842s 8

Vincent Marre.